Esperimenti estivi: anello Sherazade

Ero solita fare gli anelli con la tecnica wirewrapping (e ne farò altri!), ossia con filo intrecciato, arricchiti con pietre. Ieri ho inizato questo esperimento con la lamiera di rame e devo dire che mi piace, anche se sicuramente è un oggetto IMPORTANTE. Interamente realizzato a mano, ha la fede in lamiera, a cui ho sovrapposto altri due strati di lamierino a taglio irregolare, cuciti insieme col filo di rame. Al centro ho messo la radice di rubino, impreziosita da cappette sempre di rame, mentre alla base ci sono un lapis, avventurina, granato, radice di rubino, quarzo e turchese. Spero possa piacervi, perchè sicuramente sarà solo il primo di una lunga serie

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Metalsmith, Rame

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...